martedì 26 febbraio 2013

La collina dei papaveri


Titolo originale: Kokuriko-zaka kara (コクリコ坂から)
Nazione: JAP
Anno: 2011
Genere: Animazione
Durata: 91'
Regia: Goro Miyazaki
audio/video: 10

Trama:
Yokohama, 1963. Umi è una liceale che si occupa a tempo pieno della casa e della famiglia. Sua madre è una professoressa universitaria, emancipata e assente, mentre il padre si è perduto in mare e in suo onore Umi non manca mai un giorno di alzare le bandierine al vento, dalla casa sul porto, senza sapere che il rimorchiatore del padre di Shun risponde regolarmente al saluto. Umi (che significa mare) e Shun si incontrano durante la lotta intrapresa da un collettivo di studenti per contrastare lo smantellamento del Quartier Latin, un edificio storico che fa parte del complesso scolastico. Sono estranei ma presto si scopriranno uniti da un segreto più grande e più vecchio di loro.

Commenti
Questo è il primo lungometraggio di Goro Miyazaki (Terramare infatti non lo considero proprio e, secondo me, non lo sente suo neanche lui!) ed è un film sull'amore inteso come dedizione. Campione d'incassi in Giappone nel 2011 e vincitore del premio per la Migliore Animazione, La Collina Dei Papaveri fotografa l'innocenza di un nuovo amore così come la bellezza dei paesaggi e delle ambientazioni. Con la ricca gamma di colori e esterni mozzafiato di altissimo valore artistico, La Collina Dei Papaveri offre una pura e suggestiva rievocazione del passato che decreta l'ennesimo trionfo creativo di Studio Ghibli. Tra le tracce audio ho lasciato anche quella in francese perché molto più godibile della traduzione, sempre più involuta e contorta, di Gualtiero Carnassi che dovrebbe decidersi a fare un'altro lavoro. Già da tempo contesto le sue "traduzioni" in quanto perdono completamente lo spirito del testo prediligendone esclusivamente la lettera. Detto questo, però, ho trovato questo film BEL-LIS-SI-MO e lo consiglio davvero a tutti.
A proposito: nei sottotitoli ho aggiunto anche la traduzione del messaggio delle bandiere di segnalazione (foto 1). Significa, genericamente, "Buona Navigazione", ed è importante (anche se non essenziale) per la comprensione del film. Mi chiedo perché, avendo tradotto davvero "di tutto!", si siano lasciati scappare questo messaggio.

Un caloroso "Grazie!" a Kike che me lo ha fatto conoscere l'anno scorso (http://ranmafan-reup.blogspot.com/2012/06/metropolis-2001.html#comment-form). ^_^


Dati tecnici:
Audio: AC3 ITA+JAP+FRA
DivX DRF Analyzer v0.9.5 Report!
FourCC: DX50
Codec: DivX503b2816p
Resolution: [ Width: 720 Height: 384 ]
Frame Rate: 25.000 frames per second
The Video has 130700 frames [ 01:27:07 ]
Average Frame quality is HIGH [Average DRF/quantizer is 2.79]
Standard Deviation: Quality is HIGH [Std. Deviation is 0.43]
Image Resolution is HIGH
File size: 1.794.658 KB
Subtitles: ITA

Screenshots:







DVD Cover: compresa nel file
Cartella MeGa:
https://mega.co.nz/#F!8ZpBkDwT!G-arq3-3dwMGvI9VbKgJwQ

ZippyShare
http://www66.zippyshare.com/v/6935082/file.html
http://www66.zippyshare.com/v/92190882/file.html
http://www66.zippyshare.com/v/3047379/file.html
http://www66.zippyshare.com/v/42361891/file.html
http://www66.zippyshare.com/v/95464004/file.html
http://www66.zippyshare.com/v/33009184/file.html
http://www66.zippyshare.com/v/42314128/file.html
http://www66.zippyshare.com/v/42919878/file.html
http://www66.zippyshare.com/v/62791634/file.html

22 commenti:

  1. Caro Ranmafan, plaudo a questo tuo nuovo rip e alle precise note con cui ce lo presenti.
    Trama e screenshot sono veramente invitanti... Spero di trovarmi di fronte a un capolavoro come "I sospiri del mio cuore", rara perla per cui, faccio ammenda, non ti ho mai ringraziato...
    Il vecchio zio Pietro

    RispondiElimina
  2. Sì, è perfettamente in linea con I sospiri del mio cuore... e forse persino più bello! :-D
    Buon divertimento, caro BVZP. ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente l'ho visto! Devo dire che guardavo a Goro con sospetto, forse abituato ai familismi italici :-(
      Mi son dovuto ricredere: la pellicola è notevole, l'ambientazione negli anni Sessanta ben curata e la trama (che in sé ha un intreccio abbastanza semplice) è arricchita da molti momenti di vita quotidiana che le danno lo stesso spessore che ho trovato nei "Sospiri". Il design dei personaggi è forse un po' semplificato rispetto agli attuali standard Ghibli ma comunque molto efficace: mi ricorda, in chiave moderna, il Miyazaki senior e il Takahata degli anni Settanta.
      Ciao. Il vecchio zio Pietro

      Elimina
    2. Ero sicuro che ti sarebbe piaciuto! ^_^
      Neanche a me era piaciuto il primo Goro ma qui ha trovato una dimensione notevole. E' molto più forte l'influenza di Takahata che non del padre... ma non è un difetto. Forse aveva proprio bisogno di togliersi dall'ombra di un genitore così ingombrante per tirare fuori il meglio di se.

      Elimina
  3. mi sa che lo copio anche io,visto che è del grande Myazaki.Certamente sarà bellissimo.Ciao
    Marina

    RispondiElimina
  4. ^_^ Attenta Marina, è del figlio Goro (anche se di cognome fa comunque Miyazaki). Solo la sceneggiatura è del padre.
    Detto questo, però, è sicuramente un film bellissimo e te lo consiglio mOOOlto caldamente. :-D

    RispondiElimina
  5. Caro Ranmafan, innanzitutto grazie per quello che fai! Dato che i suoi link sono offline, posso chiederti il RE-UP di quel capolavoro assoluto che è M il mostro di Dusseldorf di Lang? Volevo inoltre sapere se la versione che hai tu del suddetto film è quella integrale oppure quella tagliata dall'allora sciagurata censura italiana. Ti ringrazio, un caro saluto.

    RispondiElimina
  6. Ciao amico anonimo (magari la prossima volta firma il tuo messaggio, così posso salutarti meglio ^_^), ti ho risposto nel topic giusto: M il mostro di Düsseldorf.

    RispondiElimina
  7. Grazie per tutto il tuo impegno, Ranmafan! Questo film è veramente gradevole. Mia figlia ha molto apprezzato la sua visione. Credo che meriterebbe in pieno anche un full upload, senza compressione, dell' intero dvd9. Cosa ne pensi? Sarebbe possibile upparlo interamente?
    Grazie ancora!!
    Bruiserfan

    RispondiElimina
  8. Ciao Bruiserfan, sono contento che ti sia piaciuto (Ooops, scusa! Che sia piaciuto a tua figlia. ^_^).
    Se davvero lo vuoi, posso anche farlo; però mi sembra un po' sciocco in questo caso, visto che è ancora possibilissimo trovarlo in originale per una decina di euro. Fammi sapere cosa preferisci fare e, se mi confermi la richiesta, lunedì prossimo cercherò di mettertelo on line. :)

    RispondiElimina
  9. Grazie Ranmafan, ho scoperto ieri la tua pagina e apprezzo molto la tua passione, anche io sono un ammiratore dello studio Ghibli, ma non avevo ancora visto La collina dei papaveri e I sospiri del mio cuore.
    Ti ringrazio di vero cuore, appena li vedrò ti darò il mio parere, ma posso già dirti che mi vedrai spesso da queste parti!

    RispondiElimina
  10. Grazie della Tua disponibilità, Caro Ranmafan! Hai perfettamente ragione riguardo la reperibilità del dvd originale, non conviene upparlo interamente.
    Grazie ancora. ^_^
    Bruiserfan

    RispondiElimina
  11. Ciao Bruiserfan, ero sicuro che l'avresti pensata così ^_^ . In effetti, quando è possibile, anche secondo me è sempre preferibile avere il DVD originale. Soprattutto per quei titoli che rischiano di essere visti più e più volte.

    Ciao Oscar, benvenuto! :-D
    Come dice l'adagio "Tutti gli amici dello Studio Ghibli sono miei amici"!!! ;)
    Come avrai notato, putroppo molti titoli non sono più online ma basta una vostra richiesta e riuppo qualsiasi film della lista qui a sinistra in poche ore. Soprattutto, non esitare a chiedere!
    Peccato che mi hai scoperto proprio mentre io sono fuori sede per qualche giorno e non posso riuppare immediatamente ma, a partire da lunedì prossimo, sarò a tua completa disposizione.

    RispondiElimina
  12. Ciao Ranmafan, grazie per la disponibilità, ma in quanto il tempo è sempre tiranno non ho molte richieste da farti semplicemente sono felice di aver trovato un appassionato come te.
    Ho letto nei commenti di Nausicaa che hai quasi 50 anni e ami i cartoni come da bambino, io ho 35 anni, ho 5 figli e i cartoni li guardo più io che i miei figli e penso proprio che continuerò ad amare i cartoni fino alla vecchiaia!

    RispondiElimina
  13. Grazie di questo up, ranma. Ottimo lavoro come sempre.

    sammino ^^

    RispondiElimina
  14. Prego Sammino, è sempre un piacere averti con noi.

    Oscar, la verità è che abbiamo 10 anni dentro ma con la possibilità di apprezzare che da bambini non avevamo ancora. I cartoni li godiamo più noi dei nostri piccoli! :-D

    (Però fai benissimo ad educarli fin d'ora; vedrai che da "vecchi" saranno loro la nuova ondata di ranmafan, oscar e tutti gli altri amici ^_^).

    RispondiElimina
  15. PS. Ovviamente sono tornato e, da domani, upperò qualcos'altro. ;)

    RispondiElimina
  16. Bentornato Ranmafan,speriamo che ci delizierai con qualche altra chicca,come sempre!ciao
    Marina alias Martina!!^____^

    RispondiElimina
  17. Grazie Marina,
    in effetti pensavo di mettere online un altro film ma ho fatto dei pasticci che devo correggere. Succede. ;)
    Se tutto va bene (e se mi passa quest'influenza) domani o dopodomani riuscirò a metterci le mani e pubblicare un bellissimo Terry Gilliam. Per ora, godetevi "Una lettera per Momo"; è delizioso, ben fatto e pieno di fantasia. ^_^ Non è un Ghibli ma merita davvero.

    RispondiElimina
  18. Magari Parnassus o i fretelli Grimm e l'incantevole Strega?Molto bello anche l'Esercito delle 12 scimmmie!Ma ho visto che hai il secondo Tu.Forse quello?In ogni caso sono tutti belli!Auguri per l'influenza,sta colpendo un pò tutti!!Ciao ^__^
    Marina

    RispondiElimina
  19. E' buffo che ne parli, in effetti sto lavorando anche sulle 12 scimmie ma, in questo momento, chi mi sta facendo impazzire è Brazil. Ma vedrai che riuscirò a postarvelo anche con l'influenza! ;-)

    RispondiElimina
  20. Aggiunti link MeGa. Buon divertimento! ^_^

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...