venerdì 5 ottobre 2018

Funeral Party


Titolo originale: Death At a Funeral
Nazione: GB
Anno: 2007
Genere: Commedia
Durata: 90'
Regia: Frank Oz
Cast: Matthew MacFadyen, Rupert Graves, Peter Dinklage, Daisy Donovan, Alan Tudyk

Trama:
Una sconclusionata famiglia inglese si riunisce al funerale del patriarca nella grande casa natale. Le tensioni familiari crescono e vecchi conflitti mai sopiti tornano a galla ma la situazione esplode quando un uomo misterioso si presenta al funerale, ricatta i figli minacciando di rivelare l’oscuro segreto del defunto e...

Commenti e recensione:
Oz è (quasi) sempre un grande e qui, in questa commedia demenziale e sopra le righe, lo ritroviamo nella sua più bella forma, capace di rendere leggero un tema solitamente triste anche a costo di andare incontro a polemiche più o meno velate. Non manca qualche sottile, mai davvero velenoso, riferimento alla religione ma vi è soprattutto spazio per molte trovate, che siano intrighi, rivalità familiari o vecchi amori non corrisposti. Oz scompiglia le regole cerimoniali che normalmente vincolano i comportamenti ad un funerale, inserendo tutta una serie di elementi destabilizzanti che creano le situazioni comiche.
Avendo un cast famoso solo in patria (ovviamente siamo molto prima di GoT) e con un budget assolutamente limitato, Oz ha deciso di non focalizzarsi su di un unico protagonista optando invece per un'opera corale, nella quale far sfidare in una gara di bravura tutti gli interpreti in un susseguirsi di botta e risposta di gag senza fine. Oz non è avaro neanche di temi a lui più cari in passato, come ad esempio l'omosessualità che compare in maniera macabra ed alquanto insolita ma che procura alcune delle scene più divertenti del film. A tratti si abbandonano i lidi della dark comedy e si scade in una sorta di vera e propria farsa, il che permette di godersi nel migliore dei modi la surreale astrazione comica che fa più volte capolino. D'altronde non ci troviamo davanti né ad una classica commedia romantica di stile francese, né alle più volgari produzioni americane (niente in contrario, sia ben chiaro; a volte ci vogliono anche quelle ^__^). Pur essendo a tratti volutamente stupida, la pellicola non raggiunge però mai quei livelli e riesce sempre a proporre un'idiozia ragionata, di classe, che se a tratti può apparire stereotipata e già vista, soprattutto nei suoi eccessi verbali, altrove regala momenti di puro e schizzato divertimento. Qui si percorrono i passi della risata più genuina, non avendo nessuna ambizione di sorta se non quella di far ridere, con garbo e raffinatezza e senza eccedere nello snobismo di quelle produzioni che aspirano a tanto e che difficilmente centrano il bersaglio. Senza pretendere di essere un capolavoro quindi, Funeral Party è giustamente diventato un classico dell'humour inglese e della farsa più esasperata che coglie in pieno il suo semplice e diretto obiettivo: divertire! :D


Dati tecnici:
Audio: AC3 ITA+ENG
File Name: Funeral Party.mkv
Codec ID: V_MPEG4/ISO/AVC
Resolution: [ Width: 720 Height: 400]
DRF medio: 20.227894
Deviazione standard: 3.822564
Frame Rate: 25 fps
Durata: 01:27:22 (5242.08 s)
Bitrate: 1608.088572 kbps
File size: 1.605.572 KB
Subtitles: ITA+ENG

Screenshots:









DVD Cover: compresa nel file
OST (Original Sound Track): compresa nella cartella
Cartella MeGa
https://mega.nz/#F!aEwyRaoS!ghChPzJXJuTXPHrA5sszNw

13 commenti:

  1. In molti non hanno capito questo film, suppongo, soprattutto, perché si aspettavano la cassica commedia british alla 4 matrimoni, dimenticando completamente le origini di OZ: i Muppets! Ed è proprio alla demenzialità dei testi e delle situazioni di quello spettacolo che bisogna andare per apprezzare davvero Funeral Party. Ovviamente è in inglese che potrete apprezzare tutte le prodezze linguistiche ma, onestamente, la traduzione ed il doppiaggio italiano sono (inaspettatamente) di ottimo livello.
    Carissimi amici, buon fine settimana, decisamente autunnale e, ovviamente: Buon Divertimento! :D


    PS: Per errore era stato cancellato, penso nei giorni dei "pasticci di Firefox", il blog della musica di Gigi. Per fortuna è ancora attivo e l'ho rimesso nell'elenco degli amici. Se non è un amico lui...! ^___^

    RispondiElimina
  2. Con uno spunto abbastanza scontato (la riunione di famiglia, poco importa per quale motivo) sarà sicuramente un film che trae forza da dialoghi e situazioni. E questo tipo di narrazione mi ha sempre interessato.
    Appena posso, lo vedo. Subito, invece, ringrazio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^__^ Però non guardarlo con i bambini, non credo possa dirsi adatto a loro. ;)

      Elimina
  3. sn G R A Z I E
    ciao... questo è molto piu sulle mie corde,
    lo rivedo/consiglio è assolutamente da gustare
    e un grz a @Ran x tenere i suoi ''amici'' sempre aggiornati.
    Saluti a tti.
    tre volte x pubblicare il commento e il nn sn robot riprova piu tardi :-//

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dev'essere un (ennesimo) problema dell'aggiornamento di Firefox: anche io non riesco a commentare senza essere loggato. >_<

      Elimina
    2. PS: adesso sembra funzionare; speriamo abbiano risolto. :)

      Elimina
  4. bellissima la colonna sonora: ho usato la canzone per il filmino delle nozze di mia cugina. ah ah ah

    grazie ranma

    girix

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, a momenti dimenticavo: la colonna sonora è bellissima! :D
      Certo, usarla per un matrimonio... Dovevi solo sperare che nessuna delle donne in sala facesse il collegamento. XD

      Elimina
  5. Beh, se non altro il cast comprende qualche volto già conosciuto ai tempi anche qui da noi: Ewen Bremmer (Trainspotting/Black Hawk Down/Alien vs Predator), Rupert Graves (V per Vendetta), Alan Tudyk (Io, Robot/Serenity), per non parlare di un pilastro del cinema britannico come il compianto Peter Vaughan (Cane di Paglia/Brazil/I banditi del tempo e sì, in anni recenti anche GoT ;-) )... e, tra le altre buone cose, si difende piuttosto bene anche su IMDB.
    P.S. Grazie! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, "conosciuti" è una parola grossa; intravisti di sfuggita, magari. Nella maggior parte di questi casi si è trattato di ruoli secondari ed è difficile che in tanti li ricordino (anche se alcuni bei film erano davvero belli). In effetti sono giustamente rinomati in patria ma per molti questa è stata l'opportunità per mostrarsi davvero al meglio.
      Beh, a dire il vero Tudyk non l'aveva mai visto nessuno così bene. ^_^

      Elimina
    2. Conosciuti per i cinefili dall'occhio allenato, beninteso (specialmente dove il ruolo secondario non fosse corposo a sufficienza)... mentre per Tudyk, qui, bastava l'occhio NUDO. ^_^ XDXD

      Elimina
    3. XD Verissimo! ^__^

      Elimina
  6. Su richiesta di Marina, aggiunta nella cartella anche la colonna sonora originale.
    Non usatela troppo per i matrimoni: se non avete la fortuna di girix, qualcuno potrebbe aver visto il film (magari per colpa mia). ;)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...