mercoledì 28 dicembre 2011

Sliding doors



Titolo originale: Sliding doors
Nazione: USA
Anno: 1997
Genere: Commedia
Durata: 98'
Regia: Peter Howitt
Cast: Gwyneth Paltrow, John Hannah, John Lynch, Jeanne Tripplehorn, Zara Turner
audio/video: 10

Trama:
Il giorno in cui la società per cui lavora la licenzia, Helen Quilley (Gwyneth Paltrow) torna a casa ma la sua vita si divide di fronte alla porta scorrevole della etropolitana. Una Helen resta fuori, perde il treno, viene scippata e... l'altra Helen invece riesce a prenderla e trova il suo ragazzo a letto con la ex...

Commenti:
Basato sul tema del caso (e del libero arbitrio), il fim d'esordio dell'ex attore P. Howitt, autore anche della sceneggiatura, diventa aguzza commedia in bilico sul melodramma, con dialoghi frizzanti e un uso sagace degli stereotipi, dei personaggi, degli incastri. Un divertente gioco a carte scoperte in cui la bionda G. Paltrow è la carta vincente.


Dati tecnici:
Audio: AC3 ITA+ENG
DivX DRF Analyzer v0.9.5 Report!
FourCC: DX50
Codec: DivX503b2816p
Resolution: [ Width: 720 Height: 400 ]
Frame Rate: 25.000 frames per second
The Video has 142175 frames [ 01:34:46 ]
Average Frame quality is HIGH [Average DRF/quantizer is 3.12]
Standard Deviation: Quality is HIGH [Std. Deviation is 0.69]
Image Resolution is HIGH
File size: 1.482.274 KB
Subtitles: ITA

Screenshots:







DVD Cover: compresa nel file
Cartella MeGa
https://mega.co.nz/#F!G5ol0QBI!dvCy1VP5kUZqOqbPWvpRXg

37 commenti:

  1. Ciao Ranmafan, quando puoi

    RispondiElimina
  2. Ciao kandisky, aggiunto (e con molto piacere!^_^).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie molte, buona serata.

      Elimina
  3. Ciao Ranmafan! Innanzitutto, complimenti per lo splendido sito, un vero e proprio catalogo del film di buon gusto e di qualità artistica. Ho trovato molti titoli interessanti, e piano li sto scaricando per vederli/rivederli, a seconda dei casi.
    Ti scrivo nella pagina dedicata a "Sliding Doors", film che hai postato nell'aprile 2013, per cui non so neppure se leggerai mai questo post e, se si, se troverai modo di rispondermi. Questo film del 1998, un buon prodotto dela cultura esasperata del remake a tutti i costi di ambito anglo-a mericano, è in effetti... un remake.
    Nel 1993, il regista francese Alain Resnais girò una coppia di film straordinari, "Smoking" e "No smoking", avvalendosi di un cast minimo di attori, ambientandoli in un immaginario paesotto del countryside inglese. Esattamente come poi "Sliding Doors", questi due film erano basati sull'esasperazione del concetto di serendipità, casualità delle scelte della vita di una persona: qui sul riuscire o meno a prendere un treno del metrò, là sul decidere o meno di accendersi una sigaretta prima di rispondere al campanello della porta.
    Troverai info all'URL: e all'URL: .
    A mio parere, i due film sono straordinari: la visione è molto lunga (per questo ebbero scarso successo, credo), più di tre ore complessive, ma i colpi di scena sono fenomenali e coinvolgenti. Mi chiedevo se tu li avessi mai visti e se ne avessi una copia da postare qui nel tuo sito. Credo che molti appassionati del cinema ne rimarrebbero contenti. Ma, di nuovo, non so neppure se leggerai mai questo post. Sono comunque grato alla tua pazienza e al tuo buon gusto! A presto!

    RispondiElimina
  4. Ciao Mario, grazie per i complimenti e, soprattutto, BENVENUTO!!! :D
    Certo che leggo i commenti, specialmente quelli così ricchi di spunti. ^_^
    Hai ragione, avrei dovuto specificare nel testo che si tratta di un remake, uno dei tantissimi che fanno gli americani a partire da film europei. D'altra parte bisogna capirli: non è facile scrivere buone sceneggiature mentre prenderle già belle e pronte, con tutte le battute al posto giusto e le scene già studiate, è tutto un altro lavorare. XD
    Bisogna anche dire che l'originale di Kieślowski ha avuto davvero poco successo fuori dalla Polonia (peccato) e Peter Howitt ha avuto gioco facile nel presentare questo lavoro quasi come originale.

    Amo da anni Resnais, uno dei fondatori della "Nouvelle vague", ma per qualche stano motivo (forse una scarsissima distribuzione in Italia >_<) non ho mai comprato un suo DVD; e sì che prenderei volentierissimo almeno "L'anno scorso a Marienbad"! Mi spiace davvero di non poterti aiutare, quindi, visto che tutti i miei up sono solo realizzati da miei DVD originali, però ti consiglio di fare un salto da Lucky Red (il link è qui a sinistra nella sezione "Blog amici") che è specializzato nel trovare titoli impossibili e rarissimi. :D

    RispondiElimina
  5. Accipicchia, sei stato veloce (sono sepre Mario, con il nick Arthur Norris, bel personaggio di un romanzo di Christopher Isherwood). Ok, seguirò il tuo consiglio, e visiterò il blog di Lucky red, grazie. Una cosa: ma per sapere che tu mi hai risposto, debbo per forza venire sulla pagina dove ho fatto uil post? o c'è un sistea per ricevere un avviso? Ancora una cosa (quindie erano due): ho scaricato l'app per Mega su Firefox, come da te consigliato, ma non capisco come farla funzionare. Come fa a caricare i link? O quell'app non funziona con MeGa, il servizio dove tu carichi i link? Grazie ancora e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao @ Mario,forse a Ran è passata inosservata la tua seconda domanda relativa all'applicazione che bisogna scaricare per poter far funzionare Mega.Non è l'applicazione che fa funzionare i link ma il fatto di inserirla nel Browser di mozzilla-firefox,in quanto senza ha difficolta a scaricare i rar di Mega.Se poi vuoi facilitare la cosa, puoi sempre scaricare i rar con Chrome,l'altro browser che funziona a meravigllia con Mega ,consigliato anche da loro.Comunque se non vuoi scaricare direttamente in rete c'è anche un programma che ben si adatta alla questione ed è JDownloader,gratis, scaricabile dal web.Spero di esserti stata utile,ciao ^_^

      Elimina
    2. Grazie Marina, in effetti mi era sfuggita questa domanda. O meglio: l'avevo letta ma poi ho risposto a cavolo! XD

      Elimina
  6. Ciao Mario, scusa il ritardo!
    No, per vedere se ci sono risposte basta leggere nello specchietto "Commenti recenti" qui a sinistra. Purtroppo ieri ci sono stati molti messaggi e forse il mio è scivolato sotto la soglia degli ultimi 10. Di solito non ci sono problemi simili ma...
    Mi sa che modificherò la struttura dello script per visualizzarne di più. ^_^
    A presto e con affetto, tuo
    ranmafan

    RispondiElimina
  7. Ciao a tutti, (in primo luogo a Ran), scusate l'intrusione, Marina mi ha informato di questa crisi di "tabagismo". Come Ran sa (e forse altri che seguono il blog mio e di Marina) io sono in Australia. Fortunatamente avevo questo film pronto e grazie a Marina ecco a voi:


    "Smoking" su MEGA:

    [code]https://mega.co.nz/#!xcIiiRoB!K5v2ERRAW10nvbrCp5lPEhVaTC_bwFftMUwJlWGbscY[/code]



    Salute a tutti dal Ningalloo Reef, ci si risente a Marzo, buona visione!

    tres/Lucky

    RispondiElimina
  8. Ciao Lucky!!! :D
    La tua non è mai un'intrusione, sei sempre un ospite benvenuto qui da noi. Soprattutto quando ci porti omaggi graditissimi come questo. ^__^
    Spero davvero che Mario legga questo commenti perché lo farà felice. Nel frattempo, buona vacanza (INVIDIA!!! >_<) in Australia e occhio agli squali. (O__O Squali? Squelli!!! XD)


    Oddio, che vecchia questa. ; )

    RispondiElimina
  9. Ciao Ran, grazie per il commento, se interessa ho anche "No smoking" però questo dovrà attendere il mio ritorno dalla "soppravivenza degli squali" non posso chiedere a Marina di fare tutto in vece mia mentre io sono in vacanza, se vuoi dai pure aMari il mio email:
    tres.mega@gmail.com

    Buon lavoro e, come sempre, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 0__0 La confusione l'ho fatta io,il link che ho passato a Lucky era quello relativo al film "No Smoking". Quello che manca è il primo "Smoking" che vedrò di preparare.chiedo scusa per l'errore ma mi ha tratto in confusione il titolo originale che era Smoking No Smoking!Buona notte a tutti ^_^

      Elimina
    2. Grazie veramente tanto a tutti (Ranmafam per rispondere dare consigli, sì già scarico con JDownloader, speravo che l'app di Mega per mozilla/firefox potesse farlo andare un po' più veloce); tres/lucky e marina per avere postato "No Smoking", che ho appena finito di scaricare! Il vostro blog è "Lucky Red"? Perché se è quello me lo visualizza come "Il blog del mulo", poi non so... Comunque, anche li ho trovato diversi titotli appetitosi: qualcosa ho scaricato, altro conto di farlo presto. Se invece è un altrro, per favore fatemi sapere. Intanto proseguo con i titoli di questo splendido blog di Ranmafam, perché mi sa che prima di terminare... lui e avrà postati almeno altrettanti! ;)

      Elimina
    3. Ciao Artur_Norris,sì il blog di Lucky è il blog del mulo.colgo l'occasione per augurare una bona giornata a tutti gli amici.qui finalmente è spuntato il sole...speriamo che duri almeno per il weekend!! ^___^

      Elimina
  10. Ciao Mario/Artur_Norris, sono contento che tu sia riuscito a vedere queste risposte perché temevo ti sfuggisse il link.
    Grazie a te per i complimenti e buon divertimento! :D
    Un ottimo fine settimana anche a te, Marina: ti meriti un weekend assolato! ^____^

    RispondiElimina
  11. Ciao Ran, sono sempre io dall'Australia, visto che gli squali mi hanno risparmiato (almeno per oggi) vorrei porrere rimedio ad un errore fatto ieri, la colpa è solo mia, ma spero che tu e gli amici del tuo blog mi perdoneranno, vista anche la grande distanza e la pessima connessione che ho quì. Il link MEGA che ho messo è quello del film "No smoking", quello del film "Smoking" è invece questo:

    [code]https://mega.co.nz/#!FVJCFDbI!wGt9xj4mJm06KxhocMxarNL41asNaoiNMwD4yE8mZGY[/code]

    Come sempre, Ran, fai di questi link l'utilizzo che ritieni più opportuno. Al mio rientro in Italia li metterò entrambi nel blog mio e di Marina.

    Saluti a tutti!

    RispondiElimina
  12. Grazie, sei sempre un GRANDE!! :D

    RispondiElimina
  13. Eccomi qui, scusate il ritardo. Ho salvato questa pagina del blog per vedere se c'erano aggiornamenti, ora la guardo e trovo anche il secondo link, così la coppia di film è completa! Ho infatti scaricatto anche il secondo! Grazie davvero a tutti per la gentilezza e la rapidità! Un abbraccio! :)

    RispondiElimina
  14. Non devi scurarti, l'importante è che tu sia riuscito ad avere entrambi i film. Ne abbiamo approfittato in tanti anche noi. ^__^
    Perché hai dovuto salvare il link della pagina? Non riesci a vedere i commenti recenti a sinistra? Magari prova ad entrare con Firefox, a me funziona benone. Per favore, fammi sapere che browser usi che cercherò di sistemare il problema.

    RispondiElimina
  15. Il fatto è che non consulto sempre la pagina principale del blog, dove in effetti si vede l'elenco degli utlimi cinque/dieci post, per cui se ci sono state durante la giornata diverse risposte, quelle relative a questo post passano inosservate. Per questo ti avevo chiesto se esisteva una funzione di risposte inviate per mail, ogni volta che viene postato un aggiornamento. Comunque, non è un problema, dai. Tengo aperte due tab in Firefox: la hoempage e poi questa, sulla quale stiamo conversando! :) Poi, vorrei chiederti un'altra cosa: come posso caricare un'immagine al posto di questa orrenda B bianca su sfondo arancione? Immagino che da qualche parte ci debba essere una funzione profilo, no?!

    RispondiElimina
  16. Ciao Mario, in effetti c'è proprio una funzione "Profilo" e basta che entri in blogspot con il tuo account, clicchi sul tuo nome in questo post e ti si aprirà la pagina per fare le modifiche. Per quanto riguarda l'immagine, puoi scegliere quella che vuoi e cambiarla a tuo piacere (marina lo fa in continuazione ^__^).

    RispondiElimina
  17. Le signore debbono cambiarsi d'abito sovente o sbaglio?Mi sono sentita fischiare le orecchie....!! Lol

    RispondiElimina
  18. Mi pare giustissimo! Inoltre questo è uno sfizio che non implica neanche l'occupazione forzata di tutti gli armadi di casa, quindi approvo incondizionatamente. ^___^

    RispondiElimina
  19. Grazie del consiglio! Ho trovato la funzione, sto provando a caricare una immagine, ma credo che ci sia un limite alle dimensioni, perché finora non ne ha salavata nessuna. Riproverò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, probabilmente c'è una misura massima. Marina, io l'ho fatto anni fa e non mi ricordo proprio; vista la tua esperienza, potresti dargli tu la soluzione? Grazie. ^____^ *kiss

      Elimina
    2. Certo Ran,non c'è problema! ciao ^_^

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. Ciao Mario,è più corto chiamarti così!Allora per mettere l'avatar su Google,basta accedere alla tua pagina,una volta dentro,clicca sulla figurina o sul simbolino "B" che hai,ti si aprirà una finestrella dove è segnato modifica foto,cliccandoci su se ne apre un'altra dove ti permette di trascinarle e usarle come profilo.io ho adottato alcune misure a seconda dei siti: per le immagini gif,che sono piccolissime la misura dovrebbe andar bene 130x184,mentre per le jpg 189x267 0 384x600,poi devi vedere tu.Basta provare un paio di volte e se trovi quella giusta la segni in modo da averla per altri siti.Spero di esserti stata utile!ciao e buona giornata ^_^

      Elimina
  20. A proposito, ho scoperto che esiste la funzione per avere le notifiche su ogni post che pubblico e sulle repliche ad esso! :) C'era solo da selezionare la spunta nel riquadro di scrittura del messaggio! Ora ricevo le risposte via mail e posso ritornare sui comenti senza dover controllare la singola pagina in continuazione! ;)

    RispondiElimina
  21. Ah, ecco come si fa! Grazie ad entrambi. :D

    RispondiElimina
  22. Approfitto della vecchia discussione per postare qui il triste annuncio della scomparsa di Alain Resnais. Sigh. ç____ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che si può dire di più...il mondo del Cinema ha perso uno dei suoi più grandi figli!! Notte a tutti...

      Elimina
  23. Una lacrimuccia ci scappa...
    VZP

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ranmafan, in effetti è davvero stata una grande perdita, anche perché proprio recentemente ha dimostrato ancora la sua vitalità, nonostante fosse novantenne. Spero di riuscire a vedere questa sua utima fatica, anche se il mio francese è molto rudimentale: http://fr.wikipedia.org/wiki/Aimer,_boire_et_chanter

      Molti i film interessanti di Resnais, come L'anno scorso a Marienbad (1961), Mio zio d'America (1980) e La vita è un romanzo (1983), oltre a Smoking e No Smoking che ho recuperato grazie a tutti voi. Ne avevo molti in VHS, ora cercherò di recuperarli piano piano in formato *.avi tramite i vari canali su Internet. La sua cinematografia mi interessa soprattutto per il lavoro decostruzionista sul testo narrativo e sulle sequenze cronologiche, argomenti che rappresentano una buona parte del mio casmpo di ricerca. In questo senso, interessante la seguente considerazione sulla pagina italiana di Wikipedia:

      "L'opera di Alain Resnais rimette in causa i codici della narrazione cinematografica tradizionale: il regista abolisce il racconto a intrigo per esplorare le combinazioni narrative, le analogie, le realtà aleatorie e non lineari. Le costruzioni narrative fanno così incrociare diversi personaggi, percorsi temporali o piani di realtà nello stesso luogo (come succede per esempio in L'anno scorso a Marienbad e La vita è un romanzo) o in universi volutamente artificiali e teatrali (Smoking/No Smoking, Pas sur la bouche, Parole, parole, parole...). La costruzione artificiale a anti-naturalistica del racconto permette al regista di indagare nei dettagli la condizione umana dei suoi personaggi, studiati come animali in gabbia (Mio zio d'America è l'esempio paradigmatico). A questa ricerca si aggiunge il minuzioso lavoro di montaggio (sempre curato o supervisionato dal regista, ex montatore) che giustappone spazi e tempi per sondare la memoria e l'immaginazione collettive o individuali; un processo che permette a Resnais di illustrare il caos di esistenze fatte di immagini contraddittorie, frammenti di ricordi, avvenimenti vissuti o immaginati, uniti in modo più simile alla realtà sensibile che all'ordine e alla regolarità della narrazione classica. Questa costruzione unisce il "tempo sensibile" caro a Proust con una composizione filmica vicina alla musica sinfonica (evidente in film come Hiroshima mon amour, Je t'aime, je t'aime e Providence)."

      Elimina
    2. Scusate l'intrusione è solo per dire a Ran che gli ho inviato una mail. Ciao a tutti!

      Elimina
  24. Grazie Lucky, faccio subito la modifica e spiegherò correttamente la motivazione nel primo film! :-/

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...